Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Print this page
Mercoledì, 28 Marzo 2012 19:35

Siena

Written by 
Rate this item
(0 votes)

SIENA

La città di SIENA è universalmente conosciuta per il suo patrimonio artistico , il suo arredo urbano MEDIOEVALE  nonché per il suo famoso PALIO .

Nel 1995 è stata dichiarata dall’UNESCO  Patrimonio dell’Umanità .

Fondata dagli ETRUSCHI fu colonia Romana. Nel XII secolo  SIENA è uno dei più importanti centri commerciali Europei, grazie ad i buoni rapporti con lo STATO della CHIESA.  I banchieri Senesi diventano punto di riferimento per le autorità Romane. La città raggiunge il suo massimo splendore nel 1287 con l’ascesa del GOVERNO DEI NOVE di parte GUELFA.

IL PALIO

Probabile ricordo della BATTAGLIA DI MONTEAPERTI ( 1260 ) il PALIO prende il nome dal premio il PALIO dal romano Pallium , mantello di lana .

La CARRIERA , come viene tradizionalmente chiamata la corsa , si svolge normalmente 2 volte l’anno :          2 Luglio e 16 Agosto . Corsa fin dal XII secolo , a differenza di altri spettacoli, alla CARRIERA  partecipano le CONTRADE ( quindi il popolo ) non i nobili.

E’ del 1700 il primo palio dipinto. Fortemente radicato nella cultura del popolo Senese , il Palio non è una semplice gara ma qualcosa di più complesso e di difficile comprensione.

Dal 1656 il Comune di Siena si prende carico dell’organizzazione del Palio.

Le Contrade:

Contrada Aquilla  Aquila     Bruco   Chiocciola   Civetta    Drago    Giraffa     Istrice    Leocorno    Lupa    Nicchio

  Oca    Onda     Pantera     Selva    Tartuca    Torre     Valdimontone

 

Read 1178 times Last modified on Martedì, 03 Aprile 2012 19:53
Super User

Latest from Super User

FaLang translation system by Faboba